Veniamo da un luogo benedetto dal cielo e dall’affezione, talvolta dalla frenesia nel ricavarne sostentamento , dove un argine di pietre a secco si erge a difendere la vita di un solo albero.

Veniamo da un luogo che ha avuto e che ha ancora bisogno di tenerezza dove un solo filare di vigna è il pentagramma di uno spartito del canto di millenni , il canto di uomini e donne che un tempo chiamavamo tristi.

Quegli uomini e quelle donne provano a camminare su questa terra leggeri, evitando di scalfire il destino , come il vento l’accarezzano con un canto di ringraziamento.

Questi uomini e queste donne ora dirigono la voce verso una passione diversa un nuovo modo di essere cilentani e ridono perché ridere è una preghiera alla vita.

La caparbietà contadina, l’amore per questa terra, la vocazione alla difesa del paesaggio e della natura, un’ infinita curiosità, ospitalità ed operosità.

Un mix di diversi caratteri e propensioni sono i protagonisti della nostra storia.

Nel 1996, con un piccolissimo budget e tanto spirito di adattamento, vinificammo poche decine di ettolitri di Fiano e solo nel ’97 i primi rossi con una cantina quasi vera, le vigne migliori con basse rese, le prime botti in legno.

“Voi lavorate per seguire il cammino della terra e con lo spirito della terra.

Poiché stare in ozio è diventare estraneo alle stagioni, e allontanarsi dal corteo della vita che avanza maestosa e con fiera sottomissione verso l’infinito.”

Khalil Gibran

Le vigne

I terreni di tutte le vigne presentano una tessitura franco argillosa con una forte presenza di scheletro calcareo, il PH è mediamente alcalino, lo scheletro è composto prevalentemente da grossi blocchi di marna alternati ad arenaria quarzosa: flysch.

La maggior parte dei vigneti sono situati in notevoli pendenze.

Coltiviamo uve da vitigni autoctoni Aglianico, Fiano, Aglianicone.

Le nostre vigne si estendono per 15 ettari tutti a conduzione biologica certificata dal 2015.

Gli oliveti

I nostri oliveti, con piante secolari e nuovi impianti, si estendono su 20 ettari.

Coltiviamo le cultivar tipiche del Cilento Salella, Rotondella, Biancolella, Ogliarola, Frantoio che danno vita a monocultivar e blend dalla personalità decisa.

Rigorosamente in regime biologico certificato!

La cantina

Moderna ed efficiente con i vasi vinari in acciaio, le botti grandi in legno e l’innovazione antica delle anfore.

Qui le nostre uve vengono lavorate nel rispetto della loro natura, con l’ ausilio di impianti moderni e l’ utilizzo di fonti di energia rinnovabile.

Viticoltori Per Passione

Il vino e l’olio, è cosa nota, giunsero con i greci, sono da sempre al centro dell’ economia rurale nel mediterraneo, l’uso di coltivare olivo e vite per l’autoconsumo non si è mai perso.

La caparbietà contadina, l’amore per questa terra, la vocazione alla difesa del paesaggio e della natura, un’infinita curiosità, ospitalità ed operosità.

Un mix di diversi caratteri e propensioni sono i protagonisti della nostra storia.

Nel 1996, con un piccolissimo budget e tanto spirito di adattamento, vinificammo poche decine di ettolitri di Fiano e solo nel ’97 i primi rossi con una cantina quasi vera, le vigne migliori con basse rese, le prime botti in legno.

Le vigne

I terreni di tutte le vigne presentano una tessitura franco argillosa con una forte presenza di scheletro calcareo, il PH è mediamente alcalino, lo scheletro è composto prevalentemente da grossi blocchi di marna alternati ad arenaria quarzosa : flysch.

La maggior parte dei vigneti sono situati in notevoli pendenze.

Coltiviamo uve da vitigni autoctoni Aglianico, Fiano, Aglianicone.

Le nostre vigne si estendono per 15 ettari tutti a conduzione biologica certificata dal 2015.

Gli oliveti

I nostri oliveti, con piante secolari e nuovi impianti, si estendono su 20 ettari.

Coltiviamo le cultivar tipiche del Cilento Salella, Rotondella, Biancolella, Ogliarola, Frantoio che danno vita a monocultivar e blend dalla personalità decisa.

Rigorosamente in regime biologico certificato!

La cantina

Moderna ed efficiente con i vasi vinari in acciaio, le botti grandi in legno e l’innovazione antica delle anfore.

Qui le nostre uve vengono lavorate nel rispetto della loro natura, con l’ ausilio di impianti moderni e l’ utilizzo di fonti di energia rinnovabile.

La Cantina

Moderna ed efficiente con i vasi vinari in acciaio , le botti grandi in legno e l’innovazione antica delle anfore.

Qui le nostre uve vengono lavorate nel rispetto della loro natura,con l’ ausilio di impianti moderni e l‘ utilizzo di fonti di energia rinnovabile.