Vitigni: Fiano 85%, Falanghina 10%, Moscato 5%
Vigna d’origine: vigneti situati nel comprensorio cilentano terreno: flysh cilentano argilloso calcareo
Sistema di allevamento: guyot bilaterale periodo di vendemmia: prima decade di settembre
lavorazione:50% pressatura soffice dei grappoli interi e decantazione statica del mosto;
Macerazione: 50% per 24 ore delle uve diraspate e pigiate.
Affinamento: In acciaio e affinamento sulle fecce fini con batonnage periodici.

Intenso e fresco al naso, di media aromaticità, pera, pesca e frutta tropicale all’ olfatto. Al palato fresco e di medio corpo. Ottimo sulla cucina mediterranea di pesce , imperdibile con alici in beccafico su foglia di limone.